Pedalando verso il paradiso

venerdì 16 dicembre 2022 ore 21:00

Franco Mietta è un uomo quasi sconfitto che non si dà per vinto. Ha fatto l’ordine su Amazon, una SpeedBike SX600, la cyclette avveniristica dotata di infiniti optional interattivi: dallo schermo scenofonico, al trio canoro motivazionale. La cyclette arriva e Franco si mette in viaggio. Un viaggio sul posto che non manca di sorprese. Recluso ormai da settimane per colpa di un maledetto virus, Franco pedala e suda, si scontra con i propri limiti ma non si arrende. Precipita nel vortice di fantasmi che lo costringono a confrontarsi con ciò che ha cercato di evitare più di ogni altra cosa: se stesso.

Mentre il trio canoro della Speed Bike intona canzoni della sua gioventù, Franco allena l’anima per il giorno del giudizio. “La sua vita, caro Mietta, è agli sgoccioli – ha profetizzato la dottoressa dell’ASL leggendo gli esiti dei suoi esami di sangue e urine – si tenga pronto al viaggio”. Se dovrò andarmene domani – pensa Mietta – non mi farò trovare impreparato: pedalerò, mi allenerò, farò bella figura con Dio. Come direbbe il grande Vittorio Alfieri: Taglierò, con col mio sorriso, il traguardo del paradiso! Ma il paradiso, non è per tutti.

È per i famosi, per i virtuosi, per gli eroi che sempre son giovani e belli. Lui dell’eroe, non ha né il fisico né il destino. Il momento arriverà, e Franco Mietta, pedalando per chilometri senza muoversi di un centimetro, affronterà il giudizio. Riuscirà a indovinare i gusti di Dio? Ma Dio, che gusti ha? È maschio o femmina? È uno o trino? Parla inglese o latino?

Una sola cosa è certa: se Franco Mietta entrerà in paradiso, lo farà in bicicletta.

con Marco Viecca e il trio canoro Blue Dolls (Daniela Placci, Flavia Barbacetto, Angelica Dettori)
regia Marco Viecca
produzione Fondazione Gabriele Accomazzo per il Teatro con la collaborazione del Teatro Civico di Moncalvo e del Teatro Alfieri di Asti e il sostegno della Fondazione CRT e della Fondazione Cassa di Risparmio di Asti

Arlecchino furioso

sabato 10 dicembre 2022 ore 21:00

Con “Arlecchino Furioso” torna la compagnia dello Stivalaccio, già accolta più volte trionfalmente al Teatro Viotti e torna la Commedia dell’Arte, con la maschera simbolo del teatro italiano ad animare uno spettacolo spumeggiante ed esilarante, recitato con varietà di lingue e dialetti, arricchito dall’uso di maschere, travestimenti, duelli, musiche, canti e pantomime.

L’Amore è il motore di un originale canovaccio costruito secondo i canoni classici della Commedia dell’Arte. Un Amore ostacolato, invocato, cercato, nascosto e rivelato, ma soprattutto un Amore capace di travalicare i confini del mondo.

Una coppia di innamorati, Isabella e Leandro, costretti dalla sorte a dividersi, si ritrovano dieci anni dopo in Venezia pronti a cercarsi e innamorarsi nuovamente. Allo stesso tempo il geloso Arlecchino corteggia la servetta Romanella, pronto ad infuriarsi al primo sospetto di infedeltà.

Chissà se alla fine l’amore trionferà?

canovaccio a cura di Giorgio Sangati, Sara Allevi, Anna de Franceschi, Michele Mori, Marco Zoppello
con Sara Allevi, Eleonora Marchiori, Michele Mori, Marco Zoppello
musiche eseguite dal vivo alla fisarmonica da Pierdomenico Simone
regia Marco Zoppello
scenografia Alberto Nonnato
maschere Roberto Maria Macchi
laboratorio costumi Qucire di Barbara Odorizzi
luci Paolo Pollo Rodighier
foto e video Serena Pea
produzione StivalaccioTeatro & Teatro Stabile del Veneto

A spasso con Daisy

venerdì 4 novembre 2022 ore 21:00

A spasso con Daisy” è un delizioso spettacolo teatrale. La bravissima Milena Vukotic dà vita all’anziana Daisy in una storia delicata e divertente capace di raccontare con umorismo un tema complesso come quello del razzismo nell’America del dopoguerra.

Scritta da Alfred Uhry, ha vinto il Premio Pulitzer per la Drammaturgia nel 1988. L’anno successivo il film con Morgan Freeman e Jessica Tandy si è aggiudicato quattro Oscar.

Daisy, anziana maestra in pensione, è una ricca signora ebrea che vuole apparire povera; una donna dal piglio forte: ironica, diretta, scontrosa, capricciosa, avara. È vitale e indipendente nonostante l’età e assolutamente maldisposta verso la decisione presa dal figlio Boolie (nel tentativo di arginare la rischiosa smania d’indipendenza della madre) di assumerle un autista. Daisy non vuole in casa qualcuno che tocchi le sue cose, che la privi del gusto di guidare, che la faccia vedere in giro accompagnata da uno chauffeur come fosse una donna ricca. Per fortuna Hoke, l’autista di colore affezionato e analfabeta, è paziente e capace di sopportare tutte le stranezze della vecchia signora e di rimanere dignitosamente in disparte. Poi, giorno dopo giorno, la diffidenza iniziale lascia il posto a un rapporto fatto di battibecchi e battute pungenti che cela in realtà un affetto profondo.

In fondo “A spasso con Daisy” non è che questo: la storia di un’amicizia.

di Alfred Uhry
adattamento Mario Scaletta
con Milena Vukotic, Salvatore Marino, Maximilian Nisi
regia Guglielmo Ferro
produzione Associazione Spettacoli Teatrali

ri-Prendete Posto (finalmente!). Stagione teatrale 2022-2023

Torna la stagione teatrale di TeatroLieve al Teatro Viotti di Fontanetto Po.

Vendita abbonamenti e biglietti

La vendita degli abbonamenti della stagione inizierà dopo la presentazione della stagione.

Modalità

A causa della riduzione dei posti da 220 a 150 dovuta a restrizioni imposte in materia di sicurezza da ordinanza dei vigili del Fuoco sarà aperta al pubblico soltanto la platea e le file A B C + i posti 5-6-7-8-9-10-11 della fila D della galleria.

Gli abbonati della stagione 2019-2020 in platea o nelle file e nei posti della galleria appena menzionati, potranno confermare, se desiderano mantenere il loro posto, entro sabato 22 ottobre.

Gli abbonati della stagione 2019-2020 che avevano il posto in galleria nelle file non più aperte al pubblico potranno chiedere di essere messi in lista d’attesa e verranno sistemati nei posti degli abbonati di platea o delle file A B C e posti 5-6-7-8-9-10-11 della fila D della galleria che non confermeranno.

La lista d’attesa verrà stilata secondo l’ordine cronologico di richiesta degli abbonati. Anche questo tipo di prelazione termina il 22 ottobre.
I nuovi abbonati potranno acquistare, fino ad esaurimento posti, l’abbonamento a partire da domenica 23 ottobre.

I biglietti per i singoli spettacoli verranno messi in vendita esclusivamente dal 29 ottobre. Gli abbonamenti e i biglietti potranno essere acquistati oltre che in biglietteria anche telefonicamente e via email. In questo caso verranno indicate le modalità di pagamento al momento della prenotazione. È attiva anche la biglietteria on line sul sito VivaTicket

Biglietto singolo

Pedalando verso il Paradiso
La felicità
Intero €15
Ridotto €13
A spasso con Daisy
Arlecchino Furioso
Il mercante di luce
Barzellette
Intero €20
Ridotto €18
Abbonamento a 6 spettacoli€90

Agevolazioni

Over 65, universitari, possessori Abbonamento Musei Piemonte e Valle d’Aosta, Iscritti FAI, Abbonati alle stagioni a cura di Piemonte dal Vivo